Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech

Progresso

Progresso
Tentativi di realizzare un processo di sviluppo nel territorio

Questa sezione si occuperà di raccogliere gli interventi riguardanti gli effettivi tentativi di realizzare un processo di sviluppo e di progresso del territorio e della sua popolazione: dalla contemporaneità al passato, almeno degli ultimi trent'anni.

Cosa ha prodotto il degrado socioeconomico che stiamo osservando?

La crisi è l'unica causa di tutto questo?

È chiaro che, visti i dati sull'occupazione e sulla ricchezza prodotta (reddito pro-capite), la situazione attuale è estremamente preoccupante.

L'indebitamento delle famiglie e la riduzione dei consumi, la diminuzione della popolazione residente, i suicidi e la fuga di giovani qualificati alla ricerca di occupazione, le fabbriche di morte insediate nel territorio sono tutti segni di un disastro che ha delle cause precise e note.

Una rielaborazione (analisi) del danno realizzato fin qui può essere utile per dare vita a nuove azioni concrete (sintesi) sul territorio.

    

Leggi

   Passi verso l'organizzazione di politiche dal basso a cura di Mauro Ennas

   Breve introduzione all'innovazione e ai suoi strumenti cura di Mauro Ennas

   La riconversione possibile a cura di Cinzia Guaita e Arnaldo Scarpa

   Carta dell'autosviluppo eco-solidale a cura della Rete delle associazioni

   La riconversione RWM: metodo e proposte a cura di Cinzia Guaita e Arnaldo Scarpa

 

 

Risorse

Risorse
Beni comuni, materiali e immateriali, caratteristici di una popolazione e di un territorio

La sezione delle risorse tenterà di analizzare la situazione specifica del territorio individuando tutte le sue risorse e tentando di inquadrarle le contesto del loro possibile utilizzo.

Non solo di risorse materiali si dovrà discutere ma anche, e forse soprattutto, di risorse umane, di capacità, professionalità e competenze di chi opera o vorrebbe operare nel territorio.

L'ambiente, le risorse minerarie, la cultura e le tradizioni di questa zona geografica hanno una forza dirompente e consistente.

Sono risorse materiali e immateriali che hanno segnato il carattere e l'atteggiamento di una popolazione non sempre nella giusta direzione. Individuare e ridiscutere questi elementi permetterà di individuare i molteplici punti di forza del territorio e della sua gente, individuare gli elementi trascurati, le risorse nascoste, permetterà di usufruire di nuovi strumenti, utili per ridisegnare un futuro possibile.


 

Leggi

   Un viaggio tra sogno e realtà a cura di Maria Gaias

   Ferrovie turistiche iglesienti a cura di Renato Tocco

   Un archivio integrato del lavoro minerario a cura di Daniela Aretino

    La biblioteca come necessità a cura di Mauro Ennas 

 

Consapevolezza

Consapevolezza
Educazione, cultura, conoscenza e cognizione dei problemi e delle soluzioni

Conoscere la propria storia non è sufficiente per maturare la consapevolezza della possibilità del cambiamento.

Educazione, cultura, conoscenza e cognizione dei problemi e delle soluzioni alternative rendono un cittadino forte e capace di muovere il cambiamento. In questa sezione vorrei che si discutesse di tutti gli elementi culturali che perfezionano la nostra capacità di mescolare le nostre conoscenze e di innovare.

Ogni cultura cresce grazie alla relazione con altri saperi, linguaggi, valori, ognuna è il prodotto di molteplicità in continuo mutamento, alimentata dal confronto tra differenze, dai continui scambi, dalle contaminazioni che generano nel loro mescolarsi una cultura rigenerata e capace di reagire meglio alle crisi e alle difficoltà.

La cultura delle differenze è fondata sul dialogo, sul confronto serrato tra visioni anche profondamente differenti.

Il dubbio è il motore del cambiamento, da esso scaturiscono nuove energie, soluzioni mai prima adottate, soluzioni che se funzionassero marcherebbero un vero profondo mutamento nel modo di vedere il mondo.

La consapevolezza della possibilità concreta di cambiamento nasce dalla discussione; discutere e confrontarsi continuamente per superare preconcetti e visioni soggettive per costruire un bagaglio comune condiviso e non subito.

L'obiettivo è quello di realizzare un unico orizzonte per una comunità la cui cultura viene creata e ricreata attraverso l'esaltazione delle differenze.

   

 

Leggi

   Benessere e aspirazione alla felicità cura di Mauro Ennas

   Cinema: finzione e realtà (prima parte) cura di Mauro Ennas

   Un futuro distopico dietro l’angolo a cura di Mauro Ennas  

   Controllo totale a cura di Mauro Ennas

   Le reti sociali reali e virtuali a cura di Mauro Ennas

   Social network e società a cura di Mauro Ennas

   Cos’è l’impronta ecologica a cura di Mauro Ennas

   La cultura del cambiamento a cura di Mauro Ennas

   Tra ragione e passione a cura di Mauro Ennas

   Cultura significato e suggestioni a cura di Mauro Ennas

 

Umanità

Umanità
Uomini e donne che costruiscono il loro futuro basandosi sui propri valori

In questa sezione vorrei che si discutesse di umanità, della forza invincibile degli uomini e delle donne che costruiscono il loro futuro basandosi sui propri valori e sulla capacità di comunicare e di sentire gli altri come parte del proprio destino.

Discuteremo di uomini e donne operosi che per semplicità e coerenza hanno vissuto esperienze esemplari. I loro racconti saranno la nostra guida.

Le fragilità di umanità disperate possono essere sciolte dalla possibilità di condividere soluzioni di comune utilità, avere la consapevolezza che insieme si possono raggiungere traguardi inaspettati, che si possono proteggere e rafforzare i più deboli, risorse vive del futuro condiviso dalla comunità.

Sostituire il motto "nessuno è indispensabile" dell'utilitarismo reazionario con il motto "tutti sono indispensabili" al futuro della comunità e al suo progresso: ognuno con la sua storia, il suo carattere, ognuno con la volontà di influire sul miglioramento della qualità della vita nel territorio.

I punti di forza, culturali, professionali e la volontà di fare devono essere potenziati e favoriti per renderli patrimonio comune e convergere verso il vero 'bene comune' che non ha ideologie alle spalle ma solo la nuda volontà di vivere al meglio questa esperienza straordinaria che chiamiamo 'vita'.

 

Leggi

   Il caso RWM a cura di Cinzia Guaita e Arnaldo Scarpa

   Dentro e fuori la comunità a cura di Maria Giovanna Dessì

 

Memoria

Memoria
Ciò che resta nel comune sentire

L'analisi dell'esistente implica la conoscenza della storia e delle tradizioni di un popolo, ma anche la cura per la memoria, ossia di ciò che resta nel senso comune di questa storia e di queste tradizioni.

La Storia viene fissata e tramandata dagli storici in base ai documenti e alla loro valutazione e conservazione. La memoria degli eventi storici, invece, può essere corta o degradata: i ricordi svaniscono o vengono modificati nel tempo per favorire le relazioni psicologiche e sociali all'interno di una popolazione e deformare il senso della storia.

Spesso una cultura dominante, che conserva e non è in grado di progredire seppure nella tradizione, può innescare cattive abitudini e degradare il tessuto sociale ed economico di un territorio e di chi lo abita. In questa sezione vorrei che venisse analizzata la nostra storia recente e le nostre tradizioni consolidate, per rimetterle in discussione se necessario, al servizio di una svolta culturale e di un deciso cambiamento.

 

 

Leggi

   I primi passi del fascismo iglesiente a cura di Alessandro Usai

   I massoni a Iglesias a cura di Grazia Villani

   Non io, non io: ricordando mio padre, Manlio a cura di Riccardo Massole

   Iglesias: martedì, 11 maggio 1920 a cura di Mauro Ennas

   Ingiustizie: ieri e oggi a cura di Daniela Aretino

   Il lato oscuro di Quintino Sella a cura di Mauro Ennas

 

Sottocategorie

  • Memoria

    Memoria.
    Ciò che resta nel comune sentire.

    L'analisi dell'esistente implica la conoscenza della storia e delle tradizioni di un popolo. La memoria è ciò che resta nel senso comune di questa storia e di queste tradizioni. Spesso la memoria è corta o degradata. I ricordi svaniscono o vengono modificati nel tempo per favorire le relazioni psicologiche e sociali all'interno di una popolazione.

    Spesso una cultura dominante, che conserva e non è in grado di progredire seppure nella tradizione, può innescare cattive abitudini e degradare il tessuto sociale ed economico di un territorio e di chi lo abita. In questa sezione vorrei che venisse analizzata la nostra storia recente e le nostre tradizioni consolidate, per rimetterle in discussione se necessario, al servizio di una svolta culturale e di un deciso cambiamento.

  • Consapevolezza

    Consapevolezza. 
    Educazione, cultura, conoscenza e cognizione dei problemi e delle soluzioni.

  • Umanità

    Umanità. 
    Uomini e donne che costruiscono il loro futuro basandosi sui propri valori. 

  • Risorse

    Risorse.
    Beni comuni, materiali e immateriali, caratteristici di una popolazione e di un territorio. 

  • Progresso

    Progresso.
    Tentativi di realizzare un processo di sviluppo nel territorio. 

Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech